Scandicci

Tassista aggredito, assolti, si difesero

Non fu un'aggressione ma legittima difesa. Con questa motivazione il giudice di Firenze Anna Liguori ha assolto, con rito abbreviato, Nicola Fossatocci, fiorentino, e Houman Ajamy Abbasalizadeh, iraniano da anni in Italia, entrambi di 23 anni. I due giovani, il 12 luglio 2017, ebbero una discussione al termine di una corsa con il taxi di Gino Ghirelli. Una discussione degenerata: alla fine Ghirelli, rimase in terra dopo essere stato colpito con pugni e calci. L'uomo, che adesso ha 68 anni, per quelle lesioni da oltre un anno è in coma e gli è stata diagnosticata, tra i danni cerebrali e neurologici subiti, la perdita dell'intelletto. La procura aveva chiesto per entrambi una condanna a 6 anni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie